Arianna Rumiz

Foto di Arianna Rumiz

Arianna Rumiz nasce a Roma nel 1975.
Nel 1994 consegue la maturità linguistica presso L’ISTITUTO PIO XII DELLE SUORE DELL’ASSUNZIONE; mentre l’anno successivo, nell’ambito di studi pianistici intrapresi fin da bambina, ottiene, dopo un corso con il M° Maria Ponte, il diploma di solfeggio e teoria musicale presentandosi da privatista presso il conservatorio di Santa Cecilia a Roma.
Nel 1995 inizia lo studio del canto lirico sotto la guida del M° Maria Rohrmann scoprendo una tessitura vocale da contralto; prosegue dal 2009 con il M° Doris Andrews, (fondatrice dell’Accademia Internazionale Delle Arti, Aida, di Roma), e dal 2010 con il M° Alfredo Totti presso l'Accademia professionale di canto Totti Vocal Studio da lui fondata.
Contemporaneamente partecipa, in diverse città italiane, ad alcuni seminari di Pneumafonia o metodo Wilfart, (analizzare, costruire, armonizzare attraverso la voce), tenuti dal prof. Serge Wilfart.
A partire da un concerto benefico in favore dell’AIMA., (Associazione italiana morbo di Alzheimer), tenuto il 23 Ottobre 1997 presso l’Auditorium del Collegio Nazareno in Roma inizia, come solista o in ensembles vocali, a dare il suo contributo per la realizzazione di progetti musicali di argomento sacro e profano eseguiti in chiese, teatri e spazi aperti su tutto il territorio nazionale.
Dei primi anni e rispetto ad un repertorio sacro, ricordiamo quello del 10 Settembre 2000 per la settimana dell’handicap, presso il Santuario Madonna delle Grazie e S.Maria Goretti in Nettuno, (Roma), dove il 4 Luglio dell’anno precedente, in occasione della XIX rassegna delle corali polifoniche, era già intervenuta con il coro polifonico “Villa Carpegna” diretto da Anna Rita Colaianni. Tra altri eventi in collaborazione con lo stesso coro, citiamo quello nella chiesa di S.Andrea delle Fratte in Roma il 27 Giugno 2003.
Di argomento profano invece ricordiamo, in particolare, Concerto “All’opera”, organizzato dall’Associazione S.Giovanni a mare presso l’Hotel Serapo di Gaeta, (LT), il 7 Dicembre 2002, e “Un lirico abbraccio”, organizzato dall’Associazione Antea presso il teatro Ariston di Gaeta, (LT), il 7 Giugno 2007.
Negli anni ha contribuito, dal punto di vista canoro, allo svolgimento di celebrazioni Eucaristiche in diverse parrocchie non soltanto romane, (Tra queste la chiesa del Cimitero Teutonico in Vaticano), anche in occasione di matrimoni, ricorrenze di nozze e battesimi.
Tra il 2001 e il 2012, collabora con l’etnomusicologo, compositore ed organettista M° Ambrogio Sparagna, nei progetti:
“Salve Regina”, 12 repliche.
“Fermarono i cieli”, 35 repliche, tra cui quella del 12 Dicembre 2007 eseguita nella sala “A” della Rai di Roma in via Asiago e trasmessa in diretta da Rai Radio 3. Nel novembre 2006 è stato registrato l’omonimo CD edito da Finisterre.
“La chiara stella 2008”, 4 repliche. Durante quelle eseguite all’Auditorium Parco della Musica di Roma, è stato registrato dal vivo il CD edito da Parco della Musica Records.
“Bella fatte chiamà”, 6 repliche, una delle quali eseguita a Roma nell’ambito della notte bianca 2007.
“Radici”, (21 Marzo 2007), unica esecuzione all’Auditorium Parco della musica di Roma nella Sala Santa Cecilia.
“Litania”, 34 repliche, La seconda delle quali eseguita il 14 Dicembre 2003 nella Cappella Paolina del Quirinale e trasmessa in diretta su Rai Radio 3. Dalla replica del 16 Ottobre 2004, eseguita al Tempio valdese di Torre Pellice (To), è stato realizzato l’omonimo CD edito da Finisterre – Baracca&Burattini.
“Falce e martello (falciati e martellati, requiem per una civiltà)”, 5 repliche.
“Voi ch’amate”, 2 repliche.
Il festival della Zampogna a Maranola (LT), “Angeli e Pastori” presso la Discoteca di Stato a Roma ed altri eventi.
Il 5 Luglio 2016, ha preso parte al concerto “Lauda a San Filippo” presso la Chiesa Nuova, (Santa Maria in Vallicella), in Roma; in onore a San Filippo Neri e per la riedizione del CD “Litania”.
Tra gli eventi musicali organizzati dall’Accademia Totti Vocal Studio, (a cui prende parte dal 2012), ricordiamo:

“Affetti perfetti” musica barocca da camera ed operistica del XVII secolo.

“Lirico bouquet di primavera”.

“Il filo di Arianna”.

Tanti strali al sen mi scocchi - Intarsi barocchi da camera
Aria, Cantata e Duetto secondo Haendel e Vivaldi.

..Per organo e alto continuo
Intarsi musicali del repertorio sacro barocco, per voce di contralto.

“Ombra felice”, concerto di musica vocale da camera: viaggio nei salotti europei tra classicismo e romanticismo.

Rispetto ad altri progetti, vogliamo mensionare quelli in collaborazione con la pianista Alessandra Ciccaglioni che, fin’ora esclusivamente sul territorio romano, si sono susseguiti a partire dal 2012: al Teatro Studio Keiros, alla biblioteca comunale Villa Leopardi anche, nel 2014, in occasione della notte bianca delle biblioteche, alla scuola Insieme per fare ed al circolo ufficiali delle forze armate.
Dal 2015 è fra i solisti del coro polifonico Jubilate Deo diretto dal M° Alfredo Totti e, Rispetto a questa collaborazione, tra i vari eventi realizzati, ricordiamo il concerto dedicato alla memoria di Maria Teresa Carloni nell’ambito della Rassegna Concertistica “La misericordia”, che si è svolto a Roma presso la Basilica di San Silvestro in Capite il 29 Ottobre 2016.