Il fanciullino Pascoli

Giovanni Pascoli nasce a San Mauro di Romagna il 31 dicembre 1855 e muore a Bologna il 6 aprile 1912.
Esponente del decadentismo italiano, le sue poesie esprimono una valorizzazione del mondo quotidiano, con particolare attenzione alla dimensione infantile e primigenia dell'uomo.
Il fanciullino Pascoli intende valorizzare la voce spontanea del poeta romagnolo, amante della purezza e della semplicità.

Cast

Interpreti: 
Realizzazione tecnica: 

Poesie

  • Novembre
  • La poesia "Novembre", contenuta all'interno della raccolta poetica Myricae, rievoca i colori e i profumi dell'estate di San Martino, prossimi a svanire nel mese dedicato ai defunti.